Il Crocifisso, uno «scomposto coro bipartisan» e qualche sua ragione