Nuova tecnologia per migliorare la tromboresistenza: prime esperienze con una protesi in PTFE bioattiva.