La spada di Damocle: Cicerone e il banchetto col tiranno (Tusc. 5, 61-62)