La libertà come apertura al futuro. Note di antropologia filosofica