Leggerezza, esattezza, rapidità. Un percorso nel moderno tra generi e autori