L'AIIG A FIRENZE: SI INTENSIFICA LA COLLABORAZIONE CON L'IGMI